• We & Pets Zanica

SOS CALDO: PERCHÉ IL MIO CANE MANGIA POCO?



Nell'ultimo periodo il tuo cane è svogliato e dorme molto più del solito? Hai notato inoltre che non mangia tutta la sua razione di cibo?


Devi sapere che come noi umani, anche i cani cercano di adattarsi al cambiamento climatico e l’inappetenza durante l’estate è un fenomeno naturale. Infatti generalmente si beve di più, si cambia alimentazione e ci si riposa nelle ore più calde. Questi fattori comportano una diminuzione del fabbisogno energetico e una sensazione di sazietà precoce.


Come fare quindi per salvaguardare la salute dei nostri amici a quattro zampe?

Seguendo i semplici consigli che troverai in questo articolo, potrai mantenere il tuo cane attivo anche in estate e guardarlo sempre entusiasta davanti alla sua ciotola. Vedrai, è più facile di quanto pensi!


QUALCHE PRATICO CONSIGLIO

· Innanzitutto è fondamentale che il cane segua una dieta bilanciata, meglio ancora se variata in base alle stagioni. Sia che tu opti per un’alimentazione casalinga (attenzione: chiedi consiglio al tuo veterinario prima di procedere con il fai da te) o per quella pronta al l’uso, il segreto non è diminuire drasticamente le porzioni di cibo, ma differenziarle a seconda della loro composizione. Ad esempio, durante la giornata è importante alternare i cibi umidi e le crocchette per garantire il corretto apporto di tutte le sostanze nutritive. Le crocchette inoltre permettono di mantenere la corretta igiene orale del cane che, masticando, attiva il meccanismo di pulizia dentale. Quest’alternanza ha un effetto positivo sull’appetito e il cane troverà nuovi stimoli di fronte alla ciotola;

· Anche il modo in cui somministrare il cibo è importante: dopo esserti assicurato della quantità delle porzioni (circa 2 al giorno), controlla che il cane mangi in un lasso di tempo di 10 minuti. Infatti il momento del pasto deve essere strettamente legato alla nutrizione e non al gioco. Se nonostante questo il tuo cane non finisce la sua porzione, non esitare a togliere la ciotola: non pensare che sia una punizione, ma un giusto modo di ricordargli che il tempo per nutrirsi è finito;

· Dieta sì, ma non solo. Una delle prime cause dell’inappetenza estiva è sicuramente data dall'esigenza di bere. Il maggior apporto di acqua è connesso a una minore sensazione di appetito, quindi non devi preoccuparti se noti un calo di appetito. L’idratazione per il cane è fondamentale e pertanto controlla che ci sia abbastanza acqua fresca nella sua ciotola;

· Tieni a portata di mano un premio o una ricompensa dopo il pasto. Il suo snack preferito lo gratificherà e se aggiungi anche una sana dose di coccole, il gioco è fatto. Attenzione e amore lo premieranno più che mai per aver mangiato tutta la razione di cibo;

· Per ultimo, ma non per importanza, ricorda che se il cane non mangia per niente la sua razione, una delle cause principali può essere molto semplice. Come noi umani abbiamo gusti e preferenze in fatto di cibo, anche il nostro cane può non apprezzare un particolare ingrediente. Dopo una visita dal veterinario, per escludere problematiche legate alla salute, fatti consigliare le proteine migliori e controlla la reazione del tuo cane.


4 COMPORTAMENTI DA EVITARE: NON VIZIARE IL TUO CANE!

Alcune abitudini che teniamo con il nostro cane nel tempo possono essere dannose per la sua salute. È bene quindi fare attenzione a non innestare circoli viziosi, difficili da interrompere soprattutto in un periodo delicato come quello estivo.

1. Cerca di lasciare al cane il giusto spazio e tempo per mangiare da solo: non abituarlo a mangiare insieme a te perché questo può comportare squilibri psicologici fino ad arrivare a l’inappetenza totale quando tu non sei con lui;

2. È vivamente sconsigliato imboccare il cane, né farlo mangiare dalla tua mano. Utilizza invece una ciotola specifica, dove inserire la giusta porzione di cibo, così eviterai un surplus calorico e avrai sempre sotto controllo l’equilibrio del pasto;

3. Non nutrirlo con gli avanzi e non mischiare il suo cibo con il tuo. Un’umanizzazione eccessiva è sbagliata ai fini della salute mentale e fisica del tuo animale domestico: per evitare carenze alimentari o l’aumento eccessivo del peso, non consentirgli di mangiare dalla tua tavola. Nel caso in cui rimanga cibo nella ciotola, non conservarlo, perché dopo un certo lasso di tempo si irrancidisce risultando poco appetibile;

4. Dopo il pasto, cerca di non far agitare il cane con corse, salti o giochi dinamici per permettere la corretta conclusione del suo processo digestivo. Altrimenti, potrebbe incappare in rigurgiti e non assimilare tutti i nutrienti.

WE & PETS RACCOMANDA

Come abbiamo anticipato, è importante somministrare al cane la giusta quantità di crocchette giornaliere, ma è la qualità a fare la differenza. Noi ti consigliamo la linea 4DOGS GRAIN FREE, ideale per tutte le taglie e tutti i gusti. Questa gamma di alimenti e snack è il giusto connubio tra qualità ed appetibilità, perché creata con ingredienti semplici e naturali, ben segnalati su ciascuna etichetta: l’unica sorpresa che avrai è l’entusiasmo del tuo cane nel mangiarla!

Inoltre è importante sottolineare che i prodotti 4DOGS sono prodotti da Artigiani e Siti produttivi Italiani ed Europei e che non viene svolta nessuna sperimentazione animale in fase di produzione.



Ora sei pronto per goderti l’estate insieme al tuo cane!

Se hai trovato l’articolo interessante, condividilo con i tuoi amici amanti degli animali.

E se hai bisogno di ulteriori informazioni o consigli, non esitare a contattarci al 3496413591 o se preferisci passa di persona nel negozio di Zanica. Ti aspettiamo!

756 visualizzazioni
  • WhatsApp Servizio Clienti
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • YouTube Icona sociale

Albani Gabriele Giuseppe

Via Padergnone 36 24050 Zanica Bergamo Italia

Partita Iva 02461220168

Iscrizione Registro Imprese

BG 91803