• We & Pets Zanica

DICIAMO STOP AGLI ODORI DI URINA DI GATTO!


Ti è mai capitato di rientrare in casa dopo una giornata di lavoro e sentire uno sgradevole odore di urina di gatto? Oppure, peggio ancora, scoprire che il gatto non ha usato la sua lettiera e ha pure sporcato casa?

Le cause di queste azioni possono essere molteplici: scopriamole insieme e vediamo come combattere questo problema che attanaglia la maggior parte dei cat lovers!


ODORE DI URINA: COME ELIMINARLO

La prima regola da seguire, anche se spesso la più difficile, è cercare di agire tempestivamente, soprattutto per evitare che la macchia si disperda sulle superfici, risultando poi ostica da cancellare e da deodorare.

Lo sapevi che i principali prodotti per la pulizia in commercio, agiscono con efficacia sui pigmenti gialli, ma non rimuovono le particelle responsabili dell’odore? Infatti, se non si utilizzano in maniera corretta, il risultato sarà buono solo per metà e il gatto prenderà l’abitudine di far pipì in quel punto.

Un rimedio casalingo può essere spruzzare una soluzione di acqua, aceto e bicarbonato sulla macchia; con un panno pulito o una spugna, strofina sulla superficie e poi rimuovi i residui con un tovagliolo di carta. Ripeti la procedura per più volte. Una volta asciutto, spruzza altra acqua per eliminare anche i residui odorosi di aceto, che entro 2 giorni dovrebbero scomparire.

In questo modo il micio non si sentirà disturbato dall’odore e tu non troverai spiacevoli sorprese quando tornerai a casa!

Un prodotto che ti consigliamo, specifico per combattere queste problematiche, va aggiunto ad ogni cambio di lettiera: si tratta di una bustina contenente ingredienti naturali che abbattono gli odori e hanno una funzione antibatterica mirata: lettiera sanificata e micio contento in un colpo solo e senza sforzi!


PIPI’ FUORI DALLA LETTIERA: LE PRINCIPALI CAUSE

Può capitare che anche i gatti più educati inizino a far pipì fuori dalla sabbiera, specialmente con l’arrivo del caldo! Prima di giungere a conclusioni affrettate sulle cause, cerca di controllare il comportamento del gatto e con qualche piccolo accorgimento potrai sconfiggere odori e cattive abitudini.

1. Una prima e semplice causa risiede nel funzionamento della lettiera: può essere che non assorba bene gli odori e quindi anche il micio non voglia più avvicinarsi. Capita con frequenza che il gatto non sopporti più l’odore emanato dalla sabbiera e quindi cerchi un luogo diverso della casa;

2. Similmente, se hai utilizzato un prodotto troppo aggressivo per la sanificazione dell’ambiente domestico e della lettiera stessa, questo potrebbe disturbare l’olfatto del gatto, da sempre molto sensibile agli odori forti;

3. Se senti miagolare nervosamente durante la minzione, è possibile che il gatto soffra di un problema urinario come la cistite: questo comporta il rifiuto di utilizzare la lettiera, associata al dolore fisico. Inoltre, nei maschi sterilizzati, la cistite si manifesta con presenza di sangue nell’urina, rilevabile durante la pulizia periodica;

4. Sai che è molto importante scegliere il punto giusto dove posizionare la lettiera? Infatti è consigliato preferire luoghi appartati, dove possa stare tranquillo lontano da rumori e stress: per evitare spiacevoli sorprese, è necessario mantenere una posizione fissa per ciascun micio di casa;

5. Per caso hai appena accolto un altro gattino? Oppure la casa è frequentata da persone nuove? Anche questo può essere un fattore destabilizzante per il gatto che con qualche piccolo dispetto, come fare la pipì per casa, può manifestare la sua gelosia.

UN CONSIGLIO: USA UNA LETTIERA NATURALE!

Pensi di averle provate tutte e non hai ancora risolto il problema? Non arrenderti, molto spesso la soluzione è più facile di quanto credi! Seguendo le esigenze dei clienti e soprattutto seguendo le attitudini dei nostri amati gatti, We & Pets raccomanda l’utilizzo di una lettiera naturale, ecologica, altamente agglomerante e che trattiene in maniera efficace tutti gli odori.

Nello specifico, ti consigliamo Kelly’s & Milo’s Natural Cat Litter con il sistema Urinary Tract Control, che sfruttando interamente la purezza del mais bianco di cui è composta, permette di identificare con rapidità eventuali tracce di sangue nelle urine: un grosso aiuto per mantenere in salute il tuo gatto.

Oltre a questo grande vantaggio, ecco altri motivi per cui utilizzare una lettiera ecologica:

· Essendo totalmente naturale, non disperde gli odori e non emana la classica puzza di ammoniaca tanto odiata da umani e animali;

· L’agglomerazione è ottimale, la palla non si sgretola e non rilascia polveri che possono intaccare le superfici di casa;

· La tecnologia con cui è progettata permette di cambiarla con meno frequenza, quindi il costo mensile sarà nettamente inferiore;

· Ultimo, ma non meno importante, la sua composizione è 100% eco friendly: questo significa che in fase di produzione non vengono scavate cave e in fase di smaltimento non dovrai ricorrere alla discarica. Infatti le palline che raccoglierai possono essere comodamente gettate nel WC, nel bidone dell’umido o nel Composter.

Eccoci alla fine di questo articolo, speriamo che tu abbia trovato tutte le risposte che cercavi! Se hai bisogno di ulteriori informazioni, non esitare a contattarci al 3496413591 o se preferisci passa a trovarci nel negozio di Zanica: ti aspettiamo carichi di consigli e prodotti specifici per i nostri amici animali. A presto!


Immagine 2 – Credits: New Africa – stock.adobe.com

323 visualizzazioni
  • WhatsApp Servizio Clienti
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • YouTube Icona sociale

Albani Gabriele Giuseppe

Via Padergnone 36 24050 Zanica Bergamo Italia

Partita Iva 02461220168

Iscrizione Registro Imprese

BG 91803