• We & Pets Zanica

AL MARE CON IL CANE – 5 COSE DA SAPERE


L’estate 2020 verrà ricordata come un periodo di speranza e ripartenza, ma anche di tanti dubbi, soprattutto per chi desidera godersi un po’ di relax al mare. Oltre al classico problema del “dove andare in vacanza”, sorgono anche diversi quesiti legati all’attuale situazione sanitaria. Quante volte ci siamo chiesti se è sicuro spostarsi? Se gli hotel, i bar e le spiagge vengono sanificati? Oppure se riusciremo a mantenere il distanziamento?

Tutte queste domande possono creare un forte stress sia prima che durante le ferie, tanto da annullare il loro effetto rilassante e rigenerante! Chi possiede un cane, poi, si ritrova di fronte all’arduo compito di trovare strutture attrezzate per accogliere gli animali... diciamolo, certe volte è davvero un’impresa!

Ma non temere, portare il cane in spiaggia con te sarà solo un piacere! Basta seguire le semplici accortezze raccolte in questo articolo, dai diritti e doveri dei padroni, alle più comuni (e spesso sottovalutate) esigenze dei nostri amici a 4 zampe, che dopo il duro periodo di reclusione causa lockdown si meritano una vacanza da Re.

Vedrai, non vorrete più tornare indietro!


ESTATE 2020: ATTENZIONE ALLE NORME!

Seguendo le linee guida disposte dal Governo italiano riguardo all’emergenza Covid-19, durante quest’estate di fase 3 ciascuna Regione ha emanato ordinanze specifiche per permettere il distanziamento sociale e la disinfezione delle aree comuni.

Quindi, una volta scelta la meta, fai attenzione alle normative in atto ed informati sul sito della struttura in cui hai deciso di recarti, oppure contattala. Ad esempio, in Liguria, Lazio, Abruzzo e Calabria le spiagge libere vengono generalmente gestite dal Comune, invece in Veneto è obbligatoria la prenotazione tramite app (a Bibione con Bibiapp). Sono poche le strutture che accettano cani in Campania, Toscana e Molise: in queste regioni è fondamentale ricercare le Bau Beach, spiagge attrezzate ad accogliere gli animali. Mentre in Sardegna chi accede alle spiagge pubbliche con un cane, potrebbe rischiare una multa dai 100 ai 1000€! Quindi attenzione al tratto specifico di costa che si sta occupando: il Comune potrebbe aver disposto un’area dog friendly apposita nei dintorni.

Inoltre, per evitare di commettere errori e godersi la vacanza in tranquillità, l’AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente) ricorda che se la spiaggia pubblica in cui ti trovi non espone cartelli di divieto all’accesso dei cani, né ha pubblicizzato tale divieto sui propri canali ufficiali, è tuo diritto poterci entrare e sostare per il tempo che desideri. In caso siano le Forze dell’Ordine ad intimarti di andare via, fatti spiegare quale ordinanza stanno seguendo e quali sono le condizioni vigenti: molto spesso le restrizioni riguardano giornate e orari specifici e quindi potresti non avere alcun problema. Queste ed altre informazioni si riscontrano nell’utile vademecum stilato dall’AIDAA.


CANE IN SPIAGGIA: COME COMPORTARSI

Così come in città e in ogni luogo in cui ci spostiamo con i nostri amici a 4 zampe, anche al mare è necessario adottare un comportamento rispettoso per mantenere una piacevole convivenza tra uomini, animali e ambiente.

La regola numero 1 è sempre il buon senso! Ad esempio è buona norma tenere il cane al guinzaglio mentre si passeggia sulla battigia, soprattutto se è molto socievole e giocherellone: eviterai così di infastidire o spaventare i bagnanti che incontri. Nessuno conosce il tuo cane meglio di te, quindi cerca di prevenire situazioni spiacevoli.

A proposito, ecco 5 consigli per rendere veramente piacevole il soggiorno del tuo fedele compagno di avventure. Sarai davvero un padroncino premuroso e lui ringrazierà!

1. Come abbiamo già detto, è fondamentale scegliere una struttura alberghiera e una spiaggia dog friendly, dove puoi essere sicuro di muoverti in libertà e sai di avere a disposizione le attrezzature più adatte per il tuo cane. Se hai deciso di viaggiare in auto, non sottovalutare le norme di trasporto degli animali: ricorda di applicare sui sedili posteriori una pratica cintura di sicurezza, così non incapperai in multe salate. Vuoi saperne di più? Ecco qui un video esplicativo!

2. Così come noi umani ci esponiamo al sole proteggendoci con creme ed unguenti, anche il cane ha bisogno di specifiche creme solari protettive. Questo risulta ancora più importante per i cani a manto raso e bianco, molto più sensibili degli altri ed inclini alle scottature. Inoltre, garantire una zona d’ombra adeguata e non prolungare troppo l’esposizione al sole può essere utile per il sollievo del cane e permette di evitare scottature alle zone più sensibili come i polpastrelli, le giunture, le orecchie e il tartufo.

3. Il cibo va bene, l’acqua ancor di più! Mantenendo un corretto grado di idratazione, il cane soffrirà meno le alte temperature e quindi, cerca di rendere sempre disponibile una ciotola con dell’acqua fresca. E dopo una bella passeggiata al tramonto, coccolalo con il suo snack preferito!

4. Vuoi tuffarti insieme a lui? Resta dove l’acqua è bassa, assicurati che il fondale marino non crei problemi alle unghie del cane e... divertiti! Se però noti che non ti segue e non vuole entrare in acqua, lasciagli il tempo di adattarsi. Una volta terminato il bagno, risciacqua il pelo del cane con acqua fredda, così toglierai la salsedine dal manto e lo proteggerai. A questo scopo, esistono in commercio delle ottime creme idratanti post bagno, un toccasana per la cura del nostro Amico!

5. E ultimo, ma non per importanza, ricorda di portare con te tutto l’occorrente per raccogliere le deiezioni. I lidi dog friendly sono soliti fornire un Kit igienico e i sacchettini, ma se ti trovi in una spiaggia non attrezzata, cerca di non dimenticarli: il rispetto per l’ambiente e per le persone viene prima di tutto!

Dopo aver letto tutte queste informazioni, sei davvero pronto per goderti le vacanze al 100% insieme al tuo compagno di avventure!

Se hai trovato l’articolo interessante, condividilo con i tuoi amici amanti degli animali.

63 visualizzazioni
  • WhatsApp Servizio Clienti
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • YouTube Icona sociale

Albani Gabriele Giuseppe

Via Padergnone 36 24050 Zanica Bergamo Italia

Partita Iva 02461220168

Iscrizione Registro Imprese

BG 91803