• We & Pets Zanica

FERRAGOSTO ALLE PORTE! LA PAURA DEI BOTTI INCOMBE: COME EVITARE LO STRESS DI CANI E GATTI?


Ferragosto è alle porte! Se noi umani non vediamo l’ora di trascorrere una giornata di relax o di un po’ di svago durante la classica gita fuori porta, gli animali potrebbero vivere questi momenti con apprensione e paura.

Infatti, sia nelle città che nelle località di villeggiatura, spesso si organizzano spettacoli pirotecnici per celebrare il Ferragosto e i nostri amici animali vengono messi in pericolo dal frastuono e dal terrore dei botti.

Vediamo insieme quali sono le cause e le soluzioni per non farli spaventare e non innescare gravi problemi di salute.


PAURA DEL FRASTUONO: CAUSE E RISCHI

Innanzitutto, è fondamentale non sottovalutare il problema! La prima causa per cui gli animali sono decisamente audiosensibili è data dalle loro facoltà uditive, quindi si tratta di un fenomeno naturale. Basti pensare che il cane può arrivare a percepire frequenze di 60mila Hertz e il gatto fino a 70mila, più di 4 volte rispetto all’uomo che non ha una percezione sopra i 15mila Hertz (ciò che chiamiamo ultrasuoni). Ecco perché i nostri animali domestici si spaventano anche se il suono ci pare lontano.

I rischi che questo breve ma intenso momento comporta sono molteplici: in caso di panico l'animale può tentare la fuga dal suo ambiente abituale e diventare più aggressivo. Lo stress che si innesca invece favorisce tremori e tachicardia e può alterare il ciclo di sonno - veglia dell'animale. Sono connessi anche problemi di minzione e defecazione, che nel periodo estivo possono essere ancor più fastidiosi.

Inoltre, la prevenzione è importante perché il trauma causato dal rumore può estendersi nel breve e nel lungo periodo, contribuendo al protrarsi del malessere fisico e psicologico dell'animale, con conseguente impegno del proprietario in terapie, cure e medicinali.


COME PREVENIRE LO STRESS DA BOTTO

Per evitare spiacevoli sorprese durante i festeggiamenti di Ferragosto, è necessario prepararsi osservando attentamente il comportamento degli animali nella vita di tutti i giorni. Ciascun rumore a cui vengono sottoposti ha differenti frequenze ed intensità e perciò viene interpretato diversamente: ad esempio, se noti che dopo un colpo di clacson il tuo cane non si comporta normalmente entro poco tempo, potrebbe essere più sensibile degli altri al botto. In questo caso è necessario adottare la strategia più adatta per prevenire i problemi, iniziando dallo stargli vicino e infondergli sicurezza.

CONSIGLI PER IL CANE

● Quando un cane viene sottoposto al rumore del botto per la prima volta, avrà paura e cercherà conforto nello sguardo della mamma o del padrone. Per questo, cerca di fargli capire che non c'è nulla di cui preoccuparsi. L'atteggiamento per cui l'animale imita lo stato d'animo del padrone si chiama osmosi emozionale ed è fondamentale in questa situazione.

Non coccolare il cane! Sembra un paradosso, ma la coccola è interpretata dall'animale come un premio e quindi questo potrebbe portare all'effetto opposto. Non deve pensare che spaventarsi sia la cosa giusta, ma superare il timore.

Evita di portarlo fuori se credi ci saranno degli spettacoli pirotecnici in zona.

● Prepara una cuccia riparata e confortevole, magari in una stanza lontano dalla strada dove i rumori sono più attutiti.

● Diversi studi hanno confermato che applicando pressione in alcuni punti precisi del corpo, si possa ridurre la sensazione di stress e disagio. Prova a chiedere al veterinario se sia il caso di acquistare una maglietta abbracciante che riduce la tensione.

● Utilizza dei ferormoni calmanti, acquistabili presso rivenditori specializzati, per cercare di dare sollievo al cane. Questi possono essere emanati da specifici collari o dai diffusori.

CONSIGLI PER IL GATTO

E per i gatti cosa dobbiamo fare?

● Anche per i nostri felini è importante fornire una cuccia riparata e un luogo di rifugio in casa.

● Chiedi al veterinario di prescrivere dei blandi sedativi o acquista dei ferormoni per tranquillizzare l'animale.

Chiudi in casa anche i gatti abituati ad uscire, infatti potrebbero tentare la fuga e scappare. Per far fronte alla spiacevole ipotesi, assicurati che il gatto sia identificabile con il microchip.

● Durante i momenti dei botti, cerca di essere indifferente e non guardare il gatto, soprattutto se ti sembra aggressivo. In caso di un aumento consistente dell'aggressività, contatta un veterinario comportamentalista che ti aiuterà a gestire il problema.

Hai già provato qualche strategia di quelle elencate? Oppure ne hai scoperte di nuove da provare?

In ogni caso speriamo che questo articolo ti sia stato utile per prevenire momenti spiacevoli al tuo fedele animale! Se è così, faccelo sapere con un commento o scrivi sulle nostre pagine Facebook e Instagram: puoi anche contattare il 3496413591 per avere maggiori informazioni. Inoltre We & Pets ti aspetta a Zanica per consigliarti di persona i migliori prodotti per il tuo animale domestico.

Buone vacanze da tutto il team We & Pets!

67 visualizzazioni
  • WhatsApp Servizio Clienti
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • YouTube Icona sociale

Albani Gabriele Giuseppe

Via Padergnone 36 24050 Zanica Bergamo Italia

Partita Iva 02461220168

Iscrizione Registro Imprese

BG 91803