• We & Pets Zanica

PELO DEL CANE – COME TRATTARLO AL MEGLIO


“Oh che bel cane, che bel pelo lucido!” Quante volte ci capita di sentire quest’esclamazione mentre passeggiamo con il nostro amico a 4 zampe?

Dopo aver sorriso ai passanti, però, ripensiamo subito all’impresa di aver tagliato o spazzolato correttamente il suo pelo o di quanti residui abbia lasciato per casa durante il periodo della muta.

Ricordiamo però che non si tratta solo di estetica! La cura del pelo canino è indispensabile per la salute dell’animale: sta a te renderla un momento piacevole, cercando la sua complicità e ottimizzando ogni tua mossa.

Sì, perché la toelettatura del cane è una pratica a volte complicata, soprattutto per chi non conosce le corrette procedure e non usa gli attrezzi specifici per ogni razza e tipologia di pelo.

Non preoccuparti: in questo articolo troverai tutte le informazioni che ti servono! Buona lettura!


I BENEFICI DELLA CURA DEL PELO

Curare regolarmente il pelo del cane è fondamentale per il suo corretto allevamento. Infatti spesso ci concentriamo sulla sua alimentazione e sul suo addestramento, senza tener presente che il mantello del nostro animale domestico è lo specchio diretto della sua salute e del suo benessere.

Infatti dietro a un manto nodoso e opaco si possono nascondere insidie più o meno gravi.


Vediamo insieme nello specifico perché è importante occuparsi regolarmente del pelo del nostro cane:

· Utilizzare una spazzola adeguata, che elimini al meglio il pelo in eccesso e le cellule morte, permette una corretta traspirazione della pelle del cane;

· Il pelo sporco e pieno di nodi può essere il terreno fertile per il proliferarsi di parassiti e forfora, che possono causare diversi problemi come:

o Prurito fastidioso e cute arrossata;

o Perdita di pelo anomala con comparsa di chiazze ed escoriazioni;

o Dermatite atopica, un disturbo della pelle simile a quello degli uomini;

· Specialmente durante la classica muta estiva, dovuta alle alte temperature, una corretta spazzolatura è importante per far crescere il pelo nuovo più forte.

COME MANTENERE IL PELO LUCIDO E SANO

Il primo passo per occuparsi al meglio del manto del proprio cane è instaurare una buona abitudine, quella di spazzolarlo frequentemente, magari 2 volte a settimana. La prima motivazione, che può sembrare banale ma non lo è, è che il cane soffrirà meno quando sarà alle prese con il bagno e sciogliere i nodi sarà ogni volta più semplice. Inoltre, come abbiamo visto, questo è indispensabile per mantenere un buono stato di salute.

Toelettatura sì, ma senza ossessioni! L’igiene è necessaria, ma il cane ha bisogno anche di mantenere una protezione sulla pelle, uno strato di sebo oleoso che lo protegge dagli agenti esterni e dal freddo. Quindi spazzolatura costante e lavaggi adeguati, sicuramente più frequenti durante il caldo estivo.

Una corretta alimentazione sta alla base della salute del cane e nello specifico del suo manto. Per mantenere il pelo lucido e sano è consigliato introdurre nella dieta cibi sani e naturali, specialmente quelli ricchi di Omega-3. Questi, presenti principalmente nel pesce azzurro, possono essere un valido aiuto per ridurre le dosi farmacologiche nel trattamento delle dermatiti. Quindi, se dovessi notare che il tuo cane ha il pelo e la cute secchi e magari è un po’ affaticato, rivolgiti al tuo rivenditore di fiducia, che ti consiglierà il miglior prodotto umido o secco per affrontare il problema. Se però questo persiste, contatta tuo veterinario per delle analisi più approfondite.


UTILIZZARE GLI STRUMENTI GIUSTI AL MOMENTO GIUSTO

La spazzolatura del cane è una pratica da non sottovalutare non solo riguardo alla salute, ma riguardo all’adeguatezza degli strumenti che si usano. Prima di procedere infatti è necessario conoscere bene le caratteristiche del pelo del proprio cane e agire di conseguenza. Normalmente il manto è composto da due strati: il sottopelo, morbido e sottile più vicino alla cute e il pelo di copertura, più lungo e rigido, che conferisce ad ogni cane il suo aspetto tipico. In base alla loro struttura, le razze canine si distinguono con 5 diversi tipi di pelo: ispido, duro, semiduro, liscio e lungo. Proprio in base a questo, si consiglia un trattamento specifico.

Per semplificare, ecco le procedure più comuni per chi possiede un cane a pelo lungo (come il maltese o il levriero afghano) o a pelo corto (dobermann o rottweiler).

Se il cane possiede un manto lungo, inizialmente è indicato utilizzare un cardatore per togliere il pelo in eccesso e dare così una prima passata: in commercio esistono dei cardatori autopulenti o doppi, che si adattano alla cute di ciascun animale e permettono di evitare strappi e fastidi. Successivamente si può procedere con un pettine che permette di rifinire il tutto.

Non pensare mai che un cane dal manto corto perda meno peli! Quando abbiamo a che fare con questa tipologia di animale, è necessario utilizzare una spazzola ovale con setole in rame per lucidare il pelo e un palmare in gomma.

Presso We & Pets Zanica e nello shop on line www.wepets.eu troverai una vasta gamma di prodotti specifici per la razza del tuo cane e adatti a tutte le esigenze di praticità ed efficienza.

Non esitare a contattarci sulle nostre pagine Facebook e Instagram, o al numero 3496413591: saremo lieti di risponderti con puntualità e cortesia, fornendoti tutte le informazioni e i consigli di cui hai bisogno!

La tua esperienza d’acquisto sarà al top, parola di We & Pets!






Crediti:

[Immagine di Copertina – Credits: Toelettatori.it]

[Immagine 1 – Credits: Dogsoul.eu]

[Immagine 2 – Credits: DeAbyDay]


  • WhatsApp Servizio Clienti
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • YouTube Icona sociale

Albani Gabriele Giuseppe

Via Padergnone 36 24050 Zanica Bergamo Italia

Partita Iva 02461220168

Iscrizione Registro Imprese

BG 91803